Naturopatia , una filosofia di vita

“Il terapeuta del futuro non somministrerà medicine, ma coinvolgerà il paziente nella cura della struttura  e delle funzioni dell’organismo umano, nell’alimentazione, nelle cause e nella prevenzione delle malattie.” (Thomas Edison 1847-1931)   “Il paziente di domani deve comprendere che lui , e lui solo, può portare a se stesso sollievo dalla sofferenza, sebbene egli possa  ricevere consiglio ed  aiuto da un fratello più anziano che lo assisterà nello sforzo.”
(Edward Bach 1886-1936)

“Non bisogna tentare di curare il corpo senza curare la psiche.“  
(Platone 428 a.C.-348 a.C.)

Il termine Naturopatia ha due derivazioni: la prima dal latino “natura” e dal greco “pathos”, ovvero: sentire, essere in sintonia con la natura ma anche percepire  la malattia, la sofferenza. La seconda dall’espressione inglese “Nature’s  Path” ovvero il sentiero, la via naturale.
Il Naturopata professionista ha il compito primario di favorire le condizioni di equilibrio tra mente e corpo e  stimolare quindi, con metodi rispettosi e naturali, la capacità  di auto guarigione dell’individuo. I principi fondamentali della Naturopatia sono: Vitalismo, Causalismo e Teoria degli umori.

In estrema sintesi si afferma  che l’essere umano è dotato di un’energia personale che gli consente anche di trovare in sé la forza di autoguarigione (vitalismo) nel caso in cui ci sia un’alterazione dell’equilibrio dovuta  al manifestarsi di un disagio fisico. Qui interviene il  Naturopata, il cui compito consiste nel comprendere le cause reali del problema che si trova ad esaminare, agendo su di loro senza limitarsi a sopprimere il sintomo (Causalismo).

Il professionista è tenuto a utilizzare  questo stimolo doloroso e scomodo per comprenderne la provenienza e  agire sul “terreno” o quadro delle predisposizioni individuali che ne hanno consentito l’insorgenza, riconoscendo, in prima battuta,  l’enorme importanza che rivestono i liquidi corporei e la loro pulizia attraverso gli organi emuntori (Teoria degli umori) nel raggiungimento di un vero  stato di benessere fisico.

Il Naturopata deve inoltre stimolare nell’ individuo, restando al suo fianco per sostenerlo nello sforzo, la comprensione   di essere personalmente responsabile del benessere e della  propria salute.

0
0
0
s2sdefault

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il nostro sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel nostro sito, l'utente accetta al loro utilizzo.